Europa Report

europa-report-banner

EUROPA REPORT segue una missione contemporanea sulla luna di Giove, Europa, per indagare sulla possibile esistenza di vita aliena nel nostro sistema solare. Quando le sonde senza equipaggio suggeriscono che un oceano nascosto potrebbe essere esistito sotto la superficie ghiacciata di Europa e che avrebbe potuto contenere vita unicellulare, Europa Ventures, uno società spaziale di esplorazione finanziata privatamente, invia sei dei migliori astronauti provenienti da tutto il mondo per confermare i dati ed esplorare le rivoluzionaria scoperte che possono trovarsi nell’oceano di Europa.

Found footage puro, anche se la maggior parte del film fruisce di inquadrature con telecamere all’interno della navicella, sui veicoli esterni e nelle interviste con i membri dell’equipaggio realizzate in stile documentario, Europa Report gode di una realizzazione tecnica di alto profilo. E soprattutto si mostra come uno sci fi di alto livello, anche se non pensato per essere un Blockbuster, dove tutti i caratteristici elementi fantascientifici del viaggio nello spazio si possono facilmente individuare.

Scritto da Phipilp Gelatt e diretto da Sebastian Cordero, il film è interpretato da Sharlto Copley, che ricordiamo come protagonista di District 9 e nei panni di Murdock nel remake dell’A-Team, Michael Nyqvist protagonista della trilogia Millennium, Christian Camargo noto ai fan come fratello di Dexter, Embeth Davidtz (Il caso Thomas Crawford), Dan Fogler (Take me home tonight), Anamaria Marinca (Un’altra giovinezza), Isiah Whitlock Jr.(Detachment – Il distacco), Karolina Wydra (Crazy, Stupid, Love, House MD) e Daniel Wu (L’uomo con i pugni di ferro).
Le musiche sono state realizzate niente meno che da Il Maestro di Battlestar Galactica, Bear McCreary.

Trailer:

 

Download sottotitoli Europa Report WEB-DL:

5 thoughts on “Europa Report

  1. siuro pompato il said:

    Grazie!!!
    La scoperta dell’universo porta con sè anche molti pericoli, questo film mi ricorda per certi versi il manga “2001 Nights” di Yukinobu Hoshino. Le due opere sono diverse nello svolgimento ma entrambe affrontano il dilemma che la razza umana è ben poca cosa di fronte alla vastità del cosmo e alle sue infinite meraviglie…

Lascia un commento